Parodontologia

La chirurgia parodontale ha la funzione di trattare i danni provocati dalla malattia parodontale.

Si divide in:

Chirurgia mucogengivale: per correggere le recessioni della gengiva (denti sensibili con radice scoperta).
Chirurgia ossea: per l’allungamento di corone cliniche, volta a migliorare l’adattamento di protesi fisse.
chirurgia rigenerativa. Per trattare la perdita ossea dovuta alla malattia parodontale.

Quando consultare il dentista

Ci sono dei segnali che indicano la presenza di una malattia parodontale. Consulta il tuo dentista se si verificano questi fenomeni: gengive che sanguinano facilmente; gengive rosse, gonfie o sensibili; gengive con fuoriuscita di pus; alito cattivo o sapore sgradevole persistente; denti con mobilità evidente; spostamenti dei denti con creazione di spazi (diastemi) tra un dente e l’altro; modifica della posizione masticatoria abituale.

    APPROFONDISCI
    PRENOTA UNA VISITA

    Siamo al tuo fianco per ogni necessità

    CONTATTACI, INSIEME TROVEREMO UNA SOLUZIONE

    PRENOTA UNA VISITA